It’s Mabon time #1

Pubblicato settembre 15, 2013 da rollystardust

mabon-time

Benvenuti, signore e signori, ala nuova attività della Strega che Ride, dedicata al Sabba di Mabon. Si comincerà oggi e si finirà sabato 21, giorno dell’equinozio. Invito tutti voi a fare le attività che vi proporrò in questi giorni e a condividere i vostri pensieri e le vostre scoperte a riguardo. Spero che queste note vi possano aiutare a entrare meglio nello spirito della festa. Iniziamo subito con la prima parola chiave, che è:

Mabon time #1: Riposo

Mabon è il momento in cui la dea Persefone scende negli inferi dal suo sposo, il signore dei morti, così come il dio celtico Mabon scende per ritrovarsi con la propria Madre Terra. La natura comincia a prepararsi al lungo riposo invernale, e così dovete fare anche voi.

L’ordine di oggi è di passare la giornata in tutta tranquillità. Riposatevi, rilassatevi. Andate alle terme se potete. Fate un lungo bagno rilassante, circondati da candele aromatiche. Fatevi una camomilla o una tisana e gustatevela di fronte a un bel film, avvolti da una calda copertina.

Meditate sul significato del riposo e della sua funzione nella vostra vita: vi prendete il giusto tempo per riposare? Dedicate almeno un’ora al giorno a un’attività che vi sgombri la mente e vi rilassi?

Prendete del tempo per voi stessi, per fare le cose che più vi danno pace: una cioccolata calda, una dormita riposante, tante coccole ai vostri animali domestici. Cercate anche di fare in modo di prendere il giusto tempo per dormire: il minimo per un adulto è di otto ore, quindi se siete costretti a orari allucinanti per colpa del lavoro, organizzate le vostre giornate in modo da avere quelle otto ore, anche di più se ne ritenete il bisogno. Se sentite che in questo periodo siete più stanchi del solito, concedetevi una pausa, se potete, prendetevi un giorno di ferie, se non potete, cercate di sfruttare il tempo che avete a casa: se avete bambini, mollateli al marito per ventiquattro ore, e non abbiate sensi di colpa per questo 😉 Se non siete rilassati, ne risentiranno anche loro, quindi non vi fate eccessivi scrupoli. Ognuno di voi ha delle storie diverse, esigenze diverse: spremete le meningi e sono sicura che riuscirete a fare in modo di rilassarvi un po’, anche se doveste fare qualche piccolo sacrificio monetario.

Insomma, gente: riposatevi!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La Taberna Simposiale

La scrittura ti appassiona? Dillo con noi!

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

Travel Stories

Storie e consigli di viaggio di una hippie girl con il cuore a est

La Biblioteca di Amarganta

I narratori e i cantori di Fantàsia

Viaggio 922

Viaggio senza stancarmi, con occhi grandi sul mondo

My travels diaries

Una piccola finestra sul mondo

AGRUMI

Spremute acide di una viaggiatrice sentimentale

#ODIOLESERIEINTERROTTE

Per ogni nuova serie interrotta, un lettore si infuria.

Canti delle Balene

"When you're curious, you find lots of interesting things to do"

La siepe di more

“I like persons better than principles, and I like persons with no principles better than anything else in the world.” O. Wilde

I libri secondo Arianna

Un libro deve essere un’ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi. (Franz Kafka)

lapiccolalibraiablog

Leggo perchè una vita sola non basta.

Di mezzelfi, muffin e fucili laser

L'angolino dei deliri di un'aspirante scrittrice

Chiaraleggetroppo

Venticinque anni e il naso sempre tra le pagine - Chistmas edition!

Milioni di Particelle

I libri sono l'aereo, il treno e la strada. Sono la destinazione e il viaggio. Sono casa. - Anna Quindlen

InsolitAria (keeptravellingon)

Diario di un Sagittario girovago

Con la valigia verde

Travel blog di Elisa Albanese

In viaggio da sola

Destinazioni e consigli per chi parte in viaggio da sola

L' ANTIGUIDA

Storie di viaggi contromano

E' come nelle grandi storie

quelle che contano davvero.

Valpur explains it all

Everything is geek and nothing hurts

• il Bosco dei Noccioli • Hazels Grove • OBOD

Riflessioni lungo la via Druidica /|\

Sangue Sacro

La Grotta della Luna

Ingrid Víðir - Il Sentiero tra i Salici

Percorrendo a piedi nudi la Via Sacra

Cronache di Betelgeuse

Un viaggio tra i libri...

Storie di Libri Dimenticati

Tutti hanno le Ali, devi solo ricordare come usarle per volare in alto.

☽ Se fossi una Strega ☾

Torniamo insieme alla scoperta della Magia delle Antiche Vie

Aglaia Hirschlauf

Il Cerchio della Strega

Sacred Iceland

An American Heathen's adventures in the land of ice and fire

of the Other People

on the Otherfaith, Other People, & Other Gods

Waincraft

Following the Call of the Land

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

witchery

trapped in the broom closet

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: