It’s Mabon time #1

mabon-time

Benvenuti, signore e signori, ala nuova attività della Strega che Ride, dedicata al Sabba di Mabon. Si comincerà oggi e si finirà sabato 21, giorno dell’equinozio. Invito tutti voi a fare le attività che vi proporrò in questi giorni e a condividere i vostri pensieri e le vostre scoperte a riguardo. Spero che queste note vi possano aiutare a entrare meglio nello spirito della festa. Iniziamo subito con la prima parola chiave, che è:

Mabon time #1: Riposo

Mabon è il momento in cui la dea Persefone scende negli inferi dal suo sposo, il signore dei morti, così come il dio celtico Mabon scende per ritrovarsi con la propria Madre Terra. La natura comincia a prepararsi al lungo riposo invernale, e così dovete fare anche voi.

L’ordine di oggi è di passare la giornata in tutta tranquillità. Riposatevi, rilassatevi. Andate alle terme se potete. Fate un lungo bagno rilassante, circondati da candele aromatiche. Fatevi una camomilla o una tisana e gustatevela di fronte a un bel film, avvolti da una calda copertina.

Meditate sul significato del riposo e della sua funzione nella vostra vita: vi prendete il giusto tempo per riposare? Dedicate almeno un’ora al giorno a un’attività che vi sgombri la mente e vi rilassi?

Prendete del tempo per voi stessi, per fare le cose che più vi danno pace: una cioccolata calda, una dormita riposante, tante coccole ai vostri animali domestici. Cercate anche di fare in modo di prendere il giusto tempo per dormire: il minimo per un adulto è di otto ore, quindi se siete costretti a orari allucinanti per colpa del lavoro, organizzate le vostre giornate in modo da avere quelle otto ore, anche di più se ne ritenete il bisogno. Se sentite che in questo periodo siete più stanchi del solito, concedetevi una pausa, se potete, prendetevi un giorno di ferie, se non potete, cercate di sfruttare il tempo che avete a casa: se avete bambini, mollateli al marito per ventiquattro ore, e non abbiate sensi di colpa per questo 😉 Se non siete rilassati, ne risentiranno anche loro, quindi non vi fate eccessivi scrupoli. Ognuno di voi ha delle storie diverse, esigenze diverse: spremete le meningi e sono sicura che riuscirete a fare in modo di rilassarvi un po’, anche se doveste fare qualche piccolo sacrificio monetario.

Insomma, gente: riposatevi!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...