MWL 5#: Alfabeto di strega: F come Farfalla

Si ricomincia con l’alfabeto di Strega! Eravamo rimasti alla…

F come Farfalla

https://i2.wp.com/www.meteoweb.eu/wp-content/uploads/2012/09/farfalla02.jpg

Leggera ed eterea, la farfalla si libra nel vento con una grazia e una spensieratezza del tutto naturali. Per la sua vastissima diffusione (esistono più di 150.000 specie di farfalle e falene nel mondo, ed è probabile che in passato fossero anche di più) questo insetto, uno dei pochi ad essere amato dalla maggioranza delle persone, è protagonista di numerosi miti e leggende in tutto il mondo.

La farfalla è l’animale metamorfico per eccellenza. Nei suoi quattro stadi di vita (uovo, bruco, crisalide, farfalla) rappresenta la trasformazione, il cammino di cambiamento che passa dal mondo materiale (il bruco) alla perfezione del mondo spirituale. E’ un simbolo potentissimo di rinascita.

In moltissime culture la farfalla è considerata connessa all’anima: in greco la parola che sta per anima, ψυχή (psiche), significa anche farfalla. Celeberrimo è il mito di Amore e Psiche, che narra di come l’anima affronti mille prove per avvicinarsi alla realtà totalizzante dell’amore inconoscibile. Se si osservano le numerose opere d’arte che rappresentano questo mio, si può notare come la giovane sia spesso rappresentata con ali da farfalla o con alcuni di questi insetti che le volteggiano attorno. Inoltre, molte volte questi animali sono associati, proprio per questo motivo, agli spiriti dei defunti: tra gli Aztechi, la dea Itzpapalotl, il cui nome significa “Farfalla di ossidiana”, era la protettrice delle donne morte di parto.

La farfalla è un potente simbolo del femminile: le sue ali aperte simboleggiano le labbra della vagina, e fin dall’antichità sono state considerate un attributo della Dea Madre. Marija Gimbutas afferma che in molte pitture parietali risalenti al Neolitico, spesso in associazioni con la Dea nella posizione del parto, erano presenti immagini di questi insetti. In molti paesi questi insetti sono associati alle streghe, e si dice addirittura che “chi uccide una farfalla, uccide una strega”.

Le farfalle hanno un ciclo vitale che va dai pochi giorni (alcune vivono per ventiquattro ore al massimo) ad alcuni mesi, durante i quali migrano da una parte all’altra del pianeta. La loro breve vita simbolizza la fugacità della bellezza e della vita, che deve essere goduta il più possibile, come ci insegnano molte delle specie più caduche, che vengono al mondo senza apparato digerente, ma provviste solo della funzione procreatrice. Ciò insegna anche che la ricerca dell’Amore e del Piacere Sacro è indispensabile al raggiungimento dell’equilibrio tra spirito e materia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...