Witchy Books Challenge – Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo

Pubblicato agosto 23, 2013 da rollystardust

Siccome sono pigra e sono profondamente convinta che se si comincia a leggere una saga la si finisce, ho deciso di scrivere la recensione su tutta la saga, invece che per i singoli libri. Così, perchè mi piace. Quindi eccoli qui:

https://i0.wp.com/terrafilms.tv/uploads/posts/2013-01/1358003348_percy-jackson-e-gli-dei-dellolimpo.jpg

Titolo: Il ladro di Fulmini
Autore: Rick Riordan
Prezzo: 17 euro
Data di pubblicazione: 2010
Pagine: 361
Editore: Mondadori
Trama: Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grandi imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature della mitologia greca e gli dei dell’Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York, più vivi e litigiosi di prima. Tanto che l’ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus, e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni. Sarà proprio Percy a dover indagare sull’innocenza di Poseidone, dio del mare e padre perduto, che l’ha generato con una donna mortale facendo di lui un semidio. Nuove gesta e antichi nemici lo aspettano, e non saranno solo lo sguardo di Medusa e i capricci degli dei ad ostacolare la ricerca della preziosa refurtiva, ma le parole dell’Oracolo e il suo oscuro verdetto: un amico tradirà, e il suo gesto potrebbe essere fatale…

Titolo: Il mare dei mostri
Autore: Rick Riordan
Prezzo: 17 euro
Data di pubblicazione: 2010
Pagine: 328
Editore: Mondadori
Trama: La vita di un semidio a New York non è sempre facile, e quella di Percy Jackson è diventata una vera impresa da quando ha scoperto di essere figlio di Poseidone e deve trascorrere tutte le estati al Campo Mezzosangue, insieme ai suoi simili. Ma ora il campo è in grave pericolo: l’albero magico che lo protegge è stato avvelenato e non riesce più a difenderlo dalle invasioni dei mostri. Solo il Vello d’Oro può salvarlo! Ma è custodito su un’isola da Polifemo, nelle acque tumultuose del Mare dei Mostri. La missione è affidata alla figlia di Ares, ma Percy non può certo restarsene con le mani in mano… anche perché il suo satiro custode Grover è nelle grinfie di Polifemo! Accompagnato dalla fedele Annabeth e dal nuovo amico ciclope Tyson, Percy dovrà intraprendere un viaggio per mare e affrontare le mille insidie che nasconde, dalla maga Circe al canto delle sirene. E come se non bastasse, la profezia dell’Oracolo si complicherà… Chi sarà, tra i figli dei tre Grandi, a tradire gli dei dell’Olimpo?

Titolo: La maledizione del Titano
Autore: Rick Riordan
Prezzo: 17 euro
Data di pubblicazione: 2011
Pagine: 308
Editore: Mondadori
Trama: Una nuova pericolosa impresa attende Percy Jackson: insieme alle compagne Talia e Annabeth deve introdursi in una scuola per portare al Campo Mezzosangue Nico e Bianca, due potentissimi semidei, eludendo la sorveglianza del vicepreside. Ma sotto le spoglie dell’aguzzino si nasconde un mostruoso emissario del perfido Crono, che rapisce Annabeth. Creature sepolte da millenni sono tornate alla luce, pronte a servire il sogno di vendetta dei Titani contro gli antichi nemici, gli dei dell’Olimpo. Per impedire la catastrofe, Percy e i suoi amici dovranno intraprendere un viaggio ai confini del cielo e sfidare una ferale profezia: uno si perderà, un altro patirà la maledizione del Titano e l’ultimo perirà per mano di un genitore. Chi, tra i cinque eroi partiti per la missione, riuscirà a sopravvivere per giungere al cospetto di Crono e sconfiggere Atlante, costretto a reggere il peso della volta celeste?

Titolo: La battaglia del labirinto
Autore: Rick Riordan
Prezzo: 17 euro
Data di pubblicazione: 2011
Pagine: 346
Editore: Mondadori
Trama: La guerra tra gli dei dell’Olimpo e i Titani è alle porte, e ancora una volta il Campo Mezzosangue è in pericolo: gira voce che Luke e il suo esercito siano a un passo dall’invasione. E se i confini del Campo non fossero sicuri come una volta? Per difendersi, Percy, Annabeth e Grover devono addentrarsi nel Labirinto di Dedalo, cbe forse nasconde una via d’accesso al Campo. Un tempo a Creta e ora nel sottosuolo nordamericano, il Labirinto è un mondo sotterraneo che nasconde pericoli e insidie indicibili, e gli insegnamenti di Quintus, il nuovo istruttore di tecniche da combattimento, si rivelano preziosissimi. Percy e i suoi amici lotteranno con nemici sempre più potenti e terrificanti, scopriranno la verità sulla scomparsa del dio Pan e dovranno scontrarsi con il terribile segreto custodito da Crono. L’ultima sfida ha inizio… e questo è solo la prima delle battaglie.

Titolo: Lo scontro finale
Autore: Rick Riordan
Prezzo: 17 euro
Data di pubblicazione: 2012
Pagine: 360
Editore: Mondadori
Trama: Al Campo Mezzosangue Percy Jackson e i suoi amici si sono preparati tutto l’anno per la battaglia contro i Titani, sapendo che le probabilità di vittoria sono minime. L’armata di Crono è infatti più forte che mai, soprattutto da quando alcuni dei e semidei traditori si sono arruolati nelle sue file, accrescendo il suo potere. Mentre gli dei sono impegnati a contenere l’assalto del mostruoso Tifone, Crono avanza verso New York, dove il Monte Olimpo, apparentemente incustodito, aspetta solo di essere espugnato. Sarà compito di Percy e del suo agguerrito seguito di semidei fermare l’ascesa del Signore del Tempo e difendere la divina dimora dalle sue brame. Ma non sarà la sola minaccia che dovrà affrontare, perché l’attesa profezia che grava sul suo sedicesimo compleanno si avvererà. E mentre per le strade di Manhattan si combatte una guerra per la salvezza del mondo, Percy si troverà faccia a faccia con un terribile presentimento: che il nemico più forte contro cui sta lottando sia il proprio destino.

Allora. Partiamo dal presupposto che questa saga l’ho quasi divorata. Sono dei libri veramente belli. La trama è fantastica, il fatto che prenda spunto dalla mitologia classica e la interponga nell’età moderna è fonte di notevole meraviglia, almeno per me. I personaggi sono profondi, belli, alcuni con una notevole punta comica. In particolare, il protagonista, Percy, spicca per il suo essere così poco simile a molti protagonisti di romanzi fantasy: già il fatto che sia figlio di Poseidone e non di Zeus lo aiuta a evitare la nomea di Gary Stu che hanno tanti altri, ma è anche come è dipinto, molto ironico, molto semplice, lo rende estremamente piacevole.  Gli altri personaggi sono resi altrettanto bene, divinità comprese: è bello in particolare il modo in cui li rende così diversi l’uno dall’altro, al di là del loro “ruolo”, come nel caso di Poseidone ma soprattutto di Hermes. I libri sono belli, tutti più o mneo allo stesso livello, almeno secondo me. In tutti c’è la giusta dose di azione, suspance, sentimento ma sopratutto, tanta, tanta comicità. Lo stile è semplice e scorrevole (abbastanza ovvio, parliamo di libri per ragazzi) ma anche leggero e “spumeggiante”. Insomma, sicuramente si tratta di una lettura leggera, molto piacevole, che consiglio vivamente a chiunque ami il genere fantasy e la letteratura per ragazzi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La Taberna Simposiale

La scrittura ti appassiona? Dillo con noi!

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

Travel Stories

Storie e consigli di viaggio di una hippie girl con il cuore a est

La Biblioteca di Amarganta

I narratori e i cantori di Fantàsia

Viaggio 922

Viaggio senza stancarmi, con occhi grandi sul mondo

My travels diaries

Una piccola finestra sul mondo

AGRUMI

Spremute acide di una viaggiatrice sentimentale

#ODIOLESERIEINTERROTTE

Per ogni nuova serie interrotta, un lettore si infuria.

Canti delle Balene

"When you're curious, you find lots of interesting things to do"

La siepe di more

“I like persons better than principles, and I like persons with no principles better than anything else in the world.” O. Wilde

I libri secondo Arianna

Un libro deve essere un’ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi. (Franz Kafka)

lapiccolalibraiablog

Leggo perchè una vita sola non basta.

Di mezzelfi, muffin e fucili laser

L'angolino dei deliri di un'aspirante scrittrice

Chiaraleggetroppo

Venticinque anni e il naso sempre tra le pagine - Chistmas edition!

Milioni di Particelle

I libri sono l'aereo, il treno e la strada. Sono la destinazione e il viaggio. Sono casa. - Anna Quindlen

InsolitAria (keeptravellingon)

Diario di un Sagittario girovago

Con la valigia verde

Travel blog di Elisa Albanese

In viaggio da sola

Destinazioni e consigli per chi parte in viaggio da sola

L' ANTIGUIDA

Storie di viaggi contromano

E' come nelle grandi storie

quelle che contano davvero.

Valpur explains it all

Everything is geek and nothing hurts

• il Bosco dei Noccioli • Hazels Grove • OBOD

Riflessioni lungo la via Druidica /|\

Sangue Sacro

La Grotta della Luna

Ingrid Víðir - Il Sentiero tra i Salici

Percorrendo a piedi nudi la Via Sacra

Cronache di Betelgeuse

Un viaggio tra i libri...

Storie di Libri Dimenticati

Tutti hanno le Ali, devi solo ricordare come usarle per volare in alto.

☽ Se fossi una Strega ☾

Torniamo insieme alla scoperta della Magia delle Antiche Vie

Aglaia Hirschlauf

Il Cerchio della Strega

Sacred Iceland

An American Heathen's adventures in the land of ice and fire

of the Other People

on the Otherfaith, Other People, & Other Gods

Waincraft

Following the Call of the Land

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

witchery

trapped in the broom closet

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: