Tell The Owl – Argomento ⑧: Viaggi tra i mondi

Pubblicato marzo 17, 2013 da rollystardust

Questo argomento è bruttissimo. Nel senso che è incredibilmente interessante ma porcamiseria è veramente ostico. Indi bruttissimo in senso figurato.

E’ il Tell the Owl dedicato ai Viaggi tra i mondi.

Ora. Il tema del viaggio tra i mondi è per me particolarmente caro, sia come strega sia (udite udite) come scrittrice. Non avete idea di che cosa mi sono inventata a questo proposito. Ma sorvoliamo.

Mountains Landscapes Valley Cliffs Middle-earth Ted Nasmith Waterfalls Rivendell

In ogni caso, nonostante mi affascinino moltissimo, non ho mai approfondito seriamente l’argomento. Perchè non mi sento ancora pronta ad effettuare un viaggio degno di questo nome con cognizione di causa.

Non ho mai fatto un viaggio astrale, anche se spesso mi capita di chiudere gli occhi e di girare come su una ruota (tipo ruota della tortura), ma non so se sia pertinente. Ho letto varie cose sull’argomento e mi sembra molto difficile riuscire ad andare in astrale, soprattutto per una che ha già problemi con la meditazione.

Ecco, la meditazione. Purtroppo io sono poco costante ed è da un po’ che ho smesso di fare esercizio quotidiano con meditazione e visualizzazione (considerato anche che ho avuto molto da fare con la laurea). Da ieri ho ricominciato seriamente a fare le meditazioni per Alleati di Potere (ho ricominciato proprio da capo) e infatti mi sono addormentata come un sasso. Mi capita a volte quando medito, e se sto facendo una meditazione guidata la cosa diventa frustrante. Non so se dipenda da un andare troppo a fondo e non essere abituata o se sono talmente rilassata che crollo. In ogni caso non credo di essere mai riuscita a ottenere risultati del tipo “vedo con i miei occhi” o “sento i suoni e gli odori” come se fossi realmente lì. Anzi, se riesco a far star zitta la mia vocina cosciente (che deve sempre fare la telecronaca di quello che sta succedendo) è già tanto.

Mi piacerebbe fare un viaggio sciamanico: non ho assolutamente le capacità per farlo, nella maniera più assoluta, nè conosco qualcuno che possa farmi da guida per le prime volte, visto che non ho assolutamente intenzione di iniziare da sola, considerata la pericolosità. In effetti ci sono molti posti in cui mi piacerebbe andare, anche solo per vederli: vorrei vedere qualche mia vita passata, che sarebbe veramente interessante, ma soprattutto mi piacerebbe far visita a una divinità in particolare.

L’unica occasione in cui mi sono connessa ad altre realtà è stato attraverso i sogni: sono abbastanza convinta di aver visitato altri luoghi o altri tempi o altre realtà. Ho avuto dei sogni che mi hanno profondamente coinvolta, al punto che al risveglio mi sono sentita stanca e con tutte le ossa rotte: in molti di questi avevo poteri magici o volavo e al risveglio mi sentivo davvero come se quello che avevo sognato fosse reale, al punto che ci mettevo un po’ a riconnettere. Non so se si tratti di sogni e basta o se abbia visitato altre realtà, non credo che tutti questi sogni siano “reali” (anche perchè il contenuto sembra abbastanza alla Harry POtter, per intenderci), ma le sensazioni che ho avuto sembravano assolutamente reali. Insomma, devo molto approfondire questa cosa, magari ho preso una cantonata allucinante.

Poi ho dei momenti, rari in realtà, in cui mi vengono in mente delle cose, e che io chiamo “Connessione con le altre me stessa”. E’ una cosa abbastanza stupida, ma se la mia teoria è vera rientrerebbe nell’ambito delle connessioni con altri mondi.

Mi spiego meglio: partiamo dal presupposto che esistono altre realtà. Realtà parallele, in cui ci sono altre versioni di noi stessi. Milioni di realtà parallele, anzi miliardi, perchè ogni realtà mostra cosa sarebbe successo se. Se fossi nata uomo. Se non avessi preso quel treno quel giorno. Se non avessi visto lo stop e fossi andata avanti. Miliardi di mondi per miliardi di possibilità diverse.

Ora, considerato che noi abbiamo un’anima che ci contraddistingue, e che rimane la stessa anche quando ci reincarniamo (altrimenti non potremmo connetterci con le nostre vite precedenti), dobbiamo dedurne che la stessa anima unisce gli individui delle realtà parallele. La Rolly di questa realtà è connessa, attravreso l’anima, alle Rolly di tutte le altre realtà.

Generalmente, le realtà sono divise. Però, questa connessione tra individui di realtà diverse potrebbe essere avvertita da alcune persone e in alcune situazioni. Per quanto mi riguarda, questa cosa mi è successa due volte, ero sveglia, lucida e perfettamente cosciente, solo che per un singolo istante ho avuto un pensiero completamente non attinente alla realtà in cui vivevo: stavo discutendo con mia sorella e ho pensato “Devo parlare con le altre sorelle”, quando ne ho una sola, e in un altro ho percepito chiaramente una persona come se avesse un sesso differente (nel senso che ero con lui e ho avuto per un istante questa affermazione della realtà).

Ora, è possibile che sia io a essere pazza, è possibile che si sia trattata di una distrazione e basta, è possibile che io abbia molta fantasia e guardi troppa fantascienza. Quindi vi chiedo, secondo voi una cosa così è possibile? (Non che io abbia avuto contatti con realtà parallele, ma se è possibile avere dei contatti con le nostre versioni alternative, se ci sono. E secondo me ci sono). Ai posteri l’ardua sentenza.

Annunci

Un commento su “Tell The Owl – Argomento ⑧: Viaggi tra i mondi

  • Personalmente, non credo nelle realtà parallele, anche se sono un’ipotesi molto affascinante.
    Credo invece fortemente nella reincarnazione e l’idea di poter entrare in contatto con le nostre vite passato è intrigantissima 🙂

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    La Taberna Simposiale

    La scrittura ti appassiona? Dillo con noi!

    Il nuovo mondo di Galatea

    Diario ironico dal mitico nordest

    Travel Stories

    Storie e consigli di viaggio di una hippie girl con il cuore a est

    La Biblioteca di Amarganta

    I narratori e i cantori di Fantàsia

    Viaggio 922

    Viaggio senza stancarmi, con occhi grandi sul mondo

    My travels diaries

    Una piccola finestra sul mondo

    AGRUMI

    Spremute acide di una viaggiatrice sentimentale

    #ODIOLESERIEINTERROTTE

    Per ogni nuova serie interrotta, un lettore si infuria.

    Canti delle Balene

    "When you're curious, you find lots of interesting things to do"

    La siepe di more

    “I like persons better than principles, and I like persons with no principles better than anything else in the world.” O. Wilde

    I libri secondo Arianna

    Un libro deve essere un’ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi. (Franz Kafka)

    lapiccolalibraiablog

    Leggo perchè una vita sola non basta.

    Di mezzelfi, muffin e fucili laser

    L'angolino dei deliri di un'aspirante scrittrice

    Chiaraleggetroppo

    Venticinque anni e il naso sempre tra le pagine - Chistmas edition!

    Milioni di Particelle

    I libri sono l'aereo, il treno e la strada. Sono la destinazione e il viaggio. Sono casa. - Anna Quindlen

    InsolitAria (keeptravellingon)

    Diario di un Sagittario girovago

    Con la valigia verde

    Travel blog di Elisa Albanese

    In viaggio da sola

    Destinazioni e consigli per chi parte in viaggio da sola

    L' ANTIGUIDA

    Storie di viaggi contromano

    E' come nelle grandi storie

    quelle che contano davvero.

    Valpur explains it all

    Everything is geek and nothing hurts

    • il Bosco dei Noccioli • Hazels Grove • OBOD

    Riflessioni lungo la via Druidica /|\

    Sangue Sacro

    La Grotta della Luna

    Ingrid Víðir - Il Sentiero tra i Salici

    Percorrendo a piedi nudi la Via Sacra

    Cronache di Betelgeuse

    Un viaggio tra i libri...

    Storie di Libri Dimenticati

    Tutti hanno le Ali, devi solo ricordare come usarle per volare in alto.

    ☽ Se fossi una Strega ☾

    Torniamo insieme alla scoperta della Magia delle Antiche Vie

    Aglaia Hirschlauf

    Il Cerchio della Strega

    Sacred Iceland

    An American Heathen's adventures in the land of ice and fire

    of the Other People

    on the Otherfaith, Other People, & Other Gods

    Waincraft

    Following the Call of the Land

    Crumpets & co.

    ...pasticci culinari e non solo...

    witchery

    trapped in the broom closet

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: