Berserk mode: ON

Pubblicato gennaio 31, 2013 da rollystardust

Sto entrando in Berserk. Ma solo di testa purtroppo.

Ieri sono andata a parlare con la mia relatrice. Mi ha detto che se riesco a consegnare la tesi per l’11 di marzo è un miracolo (cioè, non ha detto queste esatte parole, ma il senso era quello).

Cioè, bene. Una grande sferzata di ottimismo. Mi ha colpito, un po’, ma forse non l’ho ancora assimilato. Voglio dire, lo so da un po’ che non sarà tanto facile. In realtà non dovrei neanche essere qui a scrivere, ma a darmi da fare.

Il punto è che ho le mie cose. E domani ho legislazione, e una volta tanto ho finito di studiare. Quindi prendo la mia pigrizia e ah.

Sono a metà tra l’ira profonda (vedi berserk) e la disperazione del tipo annichilente. Quella che ti blocca e ti impedisce di andare a avanti.

Non ho voglia di pensare. Voglio darmi da fare un passo alla volta e arrivare alla meta e basta. Se penso è la fine. Anche se mi sto dando così tanto da fare che ho paura di aver scordato il perchè. Spero che sia solo una fase.

Ho perso l’ultima luna piena. Perderò anche Imbolc, perchè con due esami nel giro di quattro giorni non c’è tempo di festeggiare. Anzi no, domani sera mi vedo con Sascha e facciamo qualcosina e vaffanculo. Per ricordare a me stessa che c’è un mondo là fuori che mi sta aspettando, e da cui mi sento incredibilmente lontana.

Sono stanca morta. Fisicamente, e un po’ anche mentalmente. Mi sembra di essere in un loop incredibile. E nonostante tutto la voglia di mollare non si è ancora fatta sentire. Non voglio proprio, significherebbe rimandare a luglio. Stocazzo, dico io.

Non voglio neanche pensare al dopo. I miei ci tengono che prenda una specialistica, e io dico “ma certo, ben volentieri”. Ma cosa? Dove? Non voglio pensarci. Settembre è lontano, e prima finisco e prima potrò dedicarmi a me stessa e capire cosa voglio veramente.

Sono ottimista alla fin fine, almeno credo. Confido che ce la farò, devo solo tirare avanti un passo alla volta. Ma ho un bisogno di ridere incredibile in questo periodo. E in questo senso è Sascha che mi salva (e Michael. E anche mia sorella dai). Che guarda caso sono le uniche persone che sto vedendo (a parte Michael, perchè è un gatto). Le ragazze le sento ma perchè si fanno sentire loro (come al solito, in fondo. Forse martedì manderò un mex a qualcuna. Non alla Giuli però, sarà impegnata con la tesi anche lei, non voglio disturbarla. O forse sì dai, magari ci consoliamo.)

E comunque ho deciso. Il giorno che consegno la tesi passo all’ENPA e prendo un altro gatto. Abbiamo spazio per una colonia qui in casa, non ho capito perchè Michael deve restare da solo. Anche se ci sono Machiavelli ed Ezio nel giardino dietro di noi. E altri gatti che vagano. (Un giorno spiegherò perchè Ezio l’ho chiamato così. Vi dico solo che ho paura a dargli le spalle.) Chissà come sta Bianchina a proposito.

Che poi il nostro giardino è trafficato. Già Prospero e Merlino fanno gli audaci venendo a cinguettare sulle sbarre (Prospero è entrato nella mia stanza e ha cagato sulla sbarra del letto. Non ho le prove, ma sento che è stato lui. Dannato pettirosso). Chissà che fine ha fatto Iago. Piccolo riccio tenero. Spero che stia bene.

E intanto vado avanti. Vi terrò aggiornati (forse).

Annunci

3 commenti su “Berserk mode: ON

  • Un po’ ti capisco. Non ho i tuoi stessi tempi stretti, ma anche io sono molto indaffarata con tesi, scelta della specialistica e tutto ciò che ne consegue.

    Sei sicura di voler prendere un altro gatto? Io ne ho uno da pochi mesi, ma la gatta che già avevo lo tollera molto poco, litigano sempre. Forse perché lei ha quasi 14 anni ed è un po’ viziata, credo sia un po’ gelosa, haha.

    • Guarda, Michael ne ha 7, e per il mio giardino sono passati migliaia di gatti, anche davanti a lui, e l’ho visto arrabbiarsi una volta sola. Quindi sono abbastanza ottimista. Vorrei fare almeno un tentativo, poi se va male…amen. ^^

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    La Taberna Simposiale

    La scrittura ti appassiona? Dillo con noi!

    Il nuovo mondo di Galatea

    Diario ironico dal mitico nordest

    Travel Stories

    Storie e consigli di viaggio di una hippie girl con il cuore a est

    La Biblioteca di Amarganta

    I narratori e i cantori di Fantàsia

    Viaggio 922

    Viaggio senza stancarmi, con occhi grandi sul mondo

    My travels diaries

    Una piccola finestra sul mondo

    AGRUMI

    Spremute acide di una viaggiatrice sentimentale

    #ODIOLESERIEINTERROTTE

    Per ogni nuova serie interrotta, un lettore si infuria.

    Canti delle Balene

    "When you're curious, you find lots of interesting things to do"

    La siepe di more

    “I like persons better than principles, and I like persons with no principles better than anything else in the world.” O. Wilde

    I libri secondo Arianna

    Un libro deve essere un’ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi. (Franz Kafka)

    lapiccolalibraiablog

    Leggo perchè una vita sola non basta.

    Di mezzelfi, muffin e fucili laser

    L'angolino dei deliri di un'aspirante scrittrice

    Chiaraleggetroppo

    Venticinque anni e il naso sempre tra le pagine - Chistmas edition!

    Milioni di Particelle

    I libri sono l'aereo, il treno e la strada. Sono la destinazione e il viaggio. Sono casa. - Anna Quindlen

    InsolitAria (keeptravellingon)

    Diario di un Sagittario girovago

    Con la valigia verde

    Travel blog di Elisa Albanese

    In viaggio da sola

    Destinazioni e consigli per chi parte in viaggio da sola

    L' ANTIGUIDA

    Storie di viaggi contromano

    E' come nelle grandi storie

    quelle che contano davvero.

    Valpur explains it all

    Everything is geek and nothing hurts

    • il Bosco dei Noccioli • Hazels Grove • OBOD

    Riflessioni lungo la via Druidica /|\

    Sangue Sacro

    La Grotta della Luna

    Ingrid Víðir - Il Sentiero tra i Salici

    Percorrendo a piedi nudi la Via Sacra

    Cronache di Betelgeuse

    Un viaggio tra i libri...

    Storie di Libri Dimenticati

    Tutti hanno le Ali, devi solo ricordare come usarle per volare in alto.

    ☽ Se fossi una Strega ☾

    Torniamo insieme alla scoperta della Magia delle Antiche Vie

    Aglaia Hirschlauf

    Il Cerchio della Strega

    Sacred Iceland

    An American Heathen's adventures in the land of ice and fire

    of the Other People

    on the Otherfaith, Other People, & Other Gods

    Waincraft

    Following the Call of the Land

    Crumpets & co.

    ...pasticci culinari e non solo...

    witchery

    trapped in the broom closet

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: