Tell the Owl ①: Vita Quotidiana da Strega

Ehhh adesso cerchiamo di fare tutti i Tell the Owl della Witch League, vediamo se ce la faccio prima della prossima luna nuova!

Primo argomento, vita quotidiana da strega. Vediamo un po’.

Non ho una vera e propria routine da strega, a dire la verità. Meglio, non ho azione “fisse” e sistematiche.

Tanto per cominciare, pratico quando mi va. E questo mi sembra abbastanza normale, direi. Di solito faccio piccoli incanti, cose comunque semplici, anche se cerco sempre di prepararmi il più possibile.

Tutte le mattine, una volta alzata (tempo medio per alzarsi: trenta minuti) vado in cucina e ed esco nel mio giardino, a dare il buongiorno alla natura. Quando ho voglia faccio un giro delle mie piante, le accarezzo, ci parlo un po’, controllo che stiano bene. Un abbraccio alla mia quercia ci sta sempre.

Più o meno la stessa cosa cerco di farla con il gatto, quando lo trovo fermo, si capisce! Lo accarezzo, lo spupazzo un po’ e converso con lui, vi giuro che gli manca tanto così ad avere la parola.

Spesso, la sera, soprattutto ora che è estate, mi siedo sul davanzale della mia finestra (con le sbarre sono tranquilla di non cadere di sotto) e osservo il cielo. E’ probabilmente il momento in cui mi sento più vicina alla Dea.

Purtroppo non ho un altare fisso: uno, non ho ancora capito dove metterlo, due, vivo con i miei e ancora non gli ho detto esplicitamente che sono pagana, quindi sto cercando un modo di farlo un po’ neutro, almeno per il momento.

Ecco, questo fatto (di vivere con i miei intendo), mi condiziona abbastanza anche nelle operazioni prettamente “magiche”, motivo per cui non riesco mai a fare un cerchio, visto che l’unico posto fattibile è il giardino e camera mia è piccola.

Perlomeno una cosa di cui non mi devo preoccupare è la divinazione. Faccio le carte da quando avevo dieci anni (benedette siano le WITCH) e anche se a loro sembra un po’ strano non mi dicono niente di particolare. Ed è un bene, perchè divino spesso e volentieri, praticamente ogni volta che ne sento il bisogno.

Ultimamente cerco di fare lavoretti manuali per l’Arte, o almeno ci provo. Ho già fatto le rune (sono bellissimeeee!!) e ho in mente di fare una borsa di medicina per Alleati di Potere.

Ogni tanto medito, e cerco di svolgere il più possibile esercizi vari (quindi visualizzazione, in cui sono incredibilmente carente, respirazione, rapporto con gli strumenti ecc.)

Per il resto, studio, studio, studio il più possibile: leggo, cerco di interagire nei forum (questo dell’interazione è un mio problema), e soprattutto cerco sempre di sentire la magia in ogni minimo dettaglio e di imparare da tutto quello che vedo e sento. Inoltre, i questo periodo sto cercando di rendere la mia quotidianità più eco-sostenibile: facciamo già la raccolta differenziata, ma ovviamente non basta, quindi sto cercando di adeguare la nostra vita a Madre Terra. Vediamo cosa riesco a combinare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...